Una vita in due – Caterina Levato

I lunghi riccioli biondi fluttuavano nel vento della sera, sullo scoglio una figurina accovacciata abbracciava le sue stesse ginocchia, aveva il mento poggiato su di esse e fissava un punto lontano, oltre l’orizzonte. Quell’enorme distesa d’acqua, che si faceva sempre più scura, la ipnotizzava. Era una nuotatrice provetta, vincitrice di molteplici gare, ma ora era solo stanca. Aveva deciso, si[…] Avanti