Tra Me e il Freddo – Roberta Rotondi

È di nuovo sera ed io sono ancora qui. Mi sento avvolto da un silenzio irreale, sotterrato dalla coltre bianca e gelida dell’inverno, incapace di muovermi. Dopo un giorno intero trascorso in queste condizioni, sarebbe motivo per festeggiare, ma le forze mi stanno abbandonando e soltanto il dolore e la sete sembrano appartenere ancora a una realtà, alla quale mi[…] Avanti