Stranimondi 2018, un record di accessi: più di mille visitatori registrati, millecinquecento visite sui due giorni per la manifestazione milanese dedicata al libro fantastico e di fantascienza

La sfida per l’edizione 2018 non era da poco. Perché se negli anni precedenti l’accesso era gratuito, quest’anno era a pagamento; solo cinque euro, ma sempre un gradino da salire il cui esito poteva essere poco prevedibile. Si prevedeva un leggero calo dell’affluenza registrata negli anni scorsi.

Invece, i numeri alla fine sono stati sorprendenti. Il numero dei visitatori registrati ha superato quota mille (1026, per l’esattezza) contro gli 857 dell’edizione 2017, quasi il 20% in più. Con una stima di circa 1500 visite totali sui due giorni. Dei mille visitatori conteggiati oltre l’80% è stato pagante (tramite Kickstarter, acquisto online o registrazione sul posto), mentre i restanti hanno avuto accesso gratuito essendo espositori o relatori nei tantissimi eventi proposti dalla manifestazione.

L’aspetto che colpisce di più, però, è sempre il grande coinvolgimento dei partecipanti, dal quale sono rimasti colpiti anche gli ospiti: sono rimasto colpito dall’entusiasmo e dall’interesse del pubblico ha detto Bruno Bozzetto, il grandissimo animatore italiano che a sua volta ha colpito i partecipanti della manifestazione per la sua disponibilità e la sua generosità.

 
To report this post you need to login first.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento