Sogno di Pace – Cinzia Manetti

Una donna cammina lungo la spiaggia che costeggia il mare. Le onde si infrangono dolcemente nella battigia.

Sente il vento scorrerle tra i capelli e sul viso come un’immensa carezza che lambisce la sua pelle, le scivola addosso e la trasporta in una dimensione di ritrovata serenità, pace interiore e speranza.

Sono lontani i giorni del dolore….

Si siede, si toglie le scarpe e accarezza con i piedi nudi le alghe che la marea ha portato a riva, la sabbia è umida dalla rugiada della mattina.

Un nuovo senso di libertà l’accompagna, sente dentro una nuova forza che via via si è fatta strada in lei e con quel vigore adesso potrà affrontare la vita, ed i giorni che verranno….

Più in là un prato di timidi fiorellini bianchi si lasciano cullare dal vento impercettibile.

E’ tornata la primavera il sole è alto nel cielo…­

Si distende sulla battigia che odora di mare, chiude gli occhi, respira intensamente, si sente tutt’uno con la natura e l’universo.. ode quella forza e quella energia sprigionarsi dentro e con quel gesto infinito si abbandona al tempo, alla vita, a quella rinascita e in un attimo diventa un fiore, un filo d’erba, un gabbiano, il vento, una nuvola… i suoi pensieri allora si arrendono, si abbandonano dolcemente a quel momento infinito.

Nel cielo terso le nuvole scorrono trasportate dalle correnti aeree e si trasformano via via in figure fantastiche che assumono le sembianze di attori senza tempo e senza spazio che assieme a lei recitano scene di vita vissuta… si dibattono, corrono, patiscono, gioiscono, s’illudono, amano, tremano… e poi spariscono trascinate, richiamate dall’immensa forza dell’universo verso la quale niente si può…. e così lentamente immagina di farsi trasportare nel loro dolce vagare.

E’ un attimo… le sembra che magnificamente i fili della sua esistenza d’un tratto si ricongiungano in un tessuto sapiente, unico e prezioso come quello che sua nonna ordiva con infinita pazienza quando era piccola…

La pace nel cuore finalmente è tornata….


Bio – Cinzia Manetti:

Nata a Siena il 2/06/1965.

Mi sono laureata alla Facoltà di Giurisprudenza, Specialista nella Pubblica Amministrazione e in Direzione Gestionale delle Strutture Sanitarie. Ho lavorato presso l’Azienda USL 7 di Siena con gli anziani, con gli psicotici e nella Direzione Sanitaria.
Mi sono occupata di e-procurement e di gare telematiche nel Dipartimento Appalti Forniture e Servizi dell’ESTAV Sud Est e attualmente in ESTAR.
Svolgo atività di volontariato presso l’Associazione Quavio.
Sono impegnata da molti anni in un percorso di crescita personale.

Il testo “Il Girotondo di pace” ha vinto la sez. inediti del V edizione del Premio Letterario Firenze per le Culture di Pace 2010 dedicato a Tiziano Terzani. Il testo è stato pubblicato in un volume edito dalla Regione Toscana dal titolo “Racconti per la pace”.
Lo stesso testo ha vinto la XIII edizione Sez. Speciale del Premio Letterario Internazionale Mondolibro ed. 2011 per opere di particolare interesse civile e sociale.
Il libro dallo stesso titolo è uscito a Dicembre 2011 ed. SIMPLE.

Il 12/03/ 2016 il Libro “Il Girotondo di Pace” ha ricevuto la Mensione speciale nel Concorso Internazionale “Corona”.

Il testo “Orme d’Amore” ha vinto la sez. inediti del XI edizione del Premio Letterario Firenze per le culture di pace 2016 dedicato a Dalai Lama.
Il testo è stato pubblicato in un volume edito dalla Regione Toscana dal titolo “Racconti per la pace”.

Il testo “L’arcobaleno di luce nel cuore” ha vinto il Premio Letterario Nazionale “Scriviamo insieme” Sez. racconti inediti.

La poesia “Luce” è stata pubblicata nell’antologia del Concorso Letterario Antologia “Io, donna…in 200 parole.

La poesia Luce ha ottenuto la mensione d’onore del concorso letterario “Enrico Furlini” ed è stata recitata nello spettacolo sul tema “Nel mezzo del cammin di nostra vita” il 7/11/2015 a Volpiano (TO).

La poesia “Margherita” ha vinto il concorso letterario Comune di Cervinara classificandomi terza in graduatoria.

Ho partecipato al Recital poetico in onore di Mario Luzi e. n. 4 poesie sono state pubblicate nell’omonima Antologia Mario Luzi: l’uomo il poeta Conferenza e recital poetico.
Ho partecipato al Concorso “Il Federiciano” e la poesia Silenzi pubblicata nella Antologia 2015.

 
To report this post you need to login first.
Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento